rapporto1

Rapporti tra Azienda ed Enti​

L’attività di consulenza rivolta ai rapporti tra Azienda ed Enti Previdenziali ed Assicurativi si esprime nel rappresentare presso gli Istituti INPS e INAIL l’azienda come il complesso dei beni organizzati dall’imprenditore per l’esercizio dell’impresa
(art. 2555 del C.C.).

A tal fine lo Studio assiste l’azienda ad ottemperare a tutti gli adempimenti nei confronti dei vari Enti:
INPS – Istituto Nazionale Previdenza Sociale:

  • iscrizione all’INPS all’atto della costituzione del rapporto assicurativo-previdenziale tra datore e prestatore di lavoro;
  • versamento dei contributi sia della quota a carico del datore di lavoro che del dipendente;
  • compilazione del modello DM 10 per denunciare all’Istituto le retribuzioni mensili corrisposte ai dipendenti e i contributi dovuti;
  • compilazione del Modello EMens per comunicare all’Istituto i dati retributivi e le informazioni utili:
    • al calcolo dei contributi
    • all’implementazione delle posizioni assicurative individuali
    • all’erogazione delle prestazioni
  • ottenimento dall’INPS dell’attestazione di regolarità contributiva (DURC) previa richiesta.

INAIL – Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro, per ciò che attiene alle pratiche infortunistiche:

  • iscrizione all’INAIL all’atto della costituzione del rapporto assicurativo-infortunistico tra datore e prestatore di lavoro;
  • versamento dei contributi INAIL obbligatori da parte del datore di lavoro;
  • calcolo dei contributi INAIL.
consulting-3031678_1920

Rapporti con le Associazioni Sindacali​

L’attività di consulenza rivolta ai rapporti tra Datori di lavoro e Associazioni Sindacali si esprime nel rappresentare l’Azienda presso le sedi competenti in caso di controversie sindacali di lavoro:

  • Rappresentanza dell’Azienda presso le sedi competenti in caso di controversie sindacali di lavoro
  • Inquadramento del lavoratore secondo il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro adottato dall’impresa;
  • Richiami, multe, sospensioni dal rapporto di lavoro e licenziamenti.
Chiudi il menu